martedì 25 giugno 2013

Torta senza latte

Buonasera a tutti, oggi volevo parlarvi di una mia esperienza, qualche anno fa a mio figlio sono state diagnostica delle allergie fra cui quella al latte ed a tutti i suoi derivati, dopo il primo momento di panico,  ho cominciato a documentarmi ed ho scoperto che i derivati del latte erano dovunque perfino nel prosciutto, infatti per fare la spesa impiegavamo delle ore, in quanto leggevamo tutti gli ingredienti per evitare di portare a casa prodotti che mio figlio non poteva mangiare, fin qui tutto bene (evitando quasi tutto). Il problema è nato per il suo compleanno non c'era nessuno che poteva fargli una torta, siamo andati dovunque, anche nei negozi per celiaci ma loro fanno tutto prevalentemente con farina di mais, altro alimento non tollerato, che fare? Ho scoperto una ricetta che faceva al caso mio, e giocando con le forme (ci sono in commercio degli stampi in silicone di alcuni personaggi dei cartoni) non si è nemmeno accorto che non era la classica torta,
La ricetta è la seguente: 

TORTA SENZA LATTE

Ingredienti

 
- 3 Uova intere;
- 250 gr. di farina;
- 130 cc di olio di semi di soia o di girasole;
- 130 cc di latte di soia (si trova facilmente nei supermercati);
- 1 bustina di lievito;
- 1 scorza di limone grattugiata (o di arancia);
- Cacao q.b.

Procedimento

Si montano le uova intere con lo zucchero (possibilmente con un Frullino), si aggiunge poco alla volta la farina, il lievito, il latte, l'olio, le scorze grattugiate e il cacao.
Ungere la teglia con l'olio e la farina (se si usa uno stampo in silicone passare soltanto un poco d'olio), e mettere il composto.
Infornare per 30-40 minuti a 180 gradi.
 
N.B. Se volete potete aggiungere anche pinoli, cioccolato, nutella o qualsiasi altra cosa vi possa piacere.
In alternativa agli stampi potete anche comprare delle cartine (per intenderci sono quelle che usano i dolcieri) dove mettere un po' di composto, li dovete riempire per metà, verranno come dei maffin, chiaramente dovete diminuire il tempo di cottura perché l'impasto è di meno.
 
Vi consiglio di provarla perché viene soffice e buona, a mio figlio continuo a farla perché gli piace un sacco,  anche se adesso può mangiare ciò che vuole, e anche noi la mangiamo volentieri.
 
Spero di esservi stata utile.
Buonanotte
Coralì