venerdì 21 giugno 2013

Pasta di mais

Oggetti in pasta di mais

Rieccomi qui, mi sono imbattuta in un sito che trattava la pasta di mais, e mi sono chiesta che cos'è?
Allora ho voluto saperne di più, e fra le varie ricette per la preparazione della pasta, (tutte di pareri discordanti, chi diceva a freddo, chi diceva che una volta realizzato l'oggetto bisognava metterlo in forno ecc...), ho deciso di prendere di tutto un po', e quella che segue è la ricetta che è venuta fuori.

Ricetta pasta di mais

- 250 g di colla vinilica;
- 125 g di amido di mais;
- 1 cucchiaio di olio Johnson;
- 1 cucchiaio di succo di limone;
- 3 gocce di olio essenziale alla lavanda
- crema per le mani.

Procedimento

In un tegamino antiaderente ho messo tutti i liquidi mescolandoli ben bene, infine ho aggiunto l'amido di mais facendo amalgamare il tutto, ed ho messo tutto sul fuoco molto basso, mescolando di continuo e quando ha cominciato a staccarsi dalle pareti, e a formarsi quasi una palla, ho tolto l'impasto dal tegamino e l'ho messo in un foglio di carta da forno, mi sono passata nelle mani la crema ed ho cominciata a lavorarla (facendo attenzione a non scottarsi), quando è diventata liscia, l'ho avvolta nella pellicola.
Importante: mettere la pasta in un contenitore ermetico (si mantiene per molto tempo), io sto ancora lavorando la pasta che ho creato più di una settimana fa.
 
Devo dire che l'ultima volta che ho lavorato con della pasta era il dais (credo si chiami così) ed andavo alle elementari.
 
Pertanto ho cercato qualche tecnica per lavorare questa pasta ed ho trovato come fare delle rose, ma devo ancora migliorare sia la tecnica sia i colori.
 
 
Poi visto che è una pasta facile da modellare, che a mio figlio piace molto la plastilina, e che è soprattutto più economica, abbiamo fatto insieme questi altri due lavori:
 
 
Questo è  un Angry Birds voluto fortemente da mio figlio.
 
Mentre per l'ultimo lavoro devo ringraziare i video di youtube ed in particolare il sito www.porcelanafriapasoapaso.com
 

Certo non è esattamente uguale a quella fatta nel video, ma mi sono divertita a lavorare con il mio bambino.
Saluti per tutti