Pasta di mais


Piccole Dame

in pasta di mais

Buonasera a tutti,
ho messo un attimo da parte il barattolo di biscotti, e mi sono chiesta come fare il viso di una bambolina, visto che ho tentato di fare una sposina ed il risultato è stato questo
 
Come si può chiaramente vedere il viso non è bellissimo, anzi diciamo pure che è un poco bruttarella, ma simpatica, tutto sommato, 

 
I capelli, il vestitino e i fiorellini sono accettabili, ma il viso ....
Allora ho pensato alla gomma siliconica, si trattava quindi di trovare una statuetta con un viso carino e fare il negativo, e si poteva fare, ma l'idea di fare il calco non mi piaceva tanto,  volevo fare io il visino, modellandolo, ma come fare? Visto che non ho fatto una scuola d'arte? 
Ho trovato su Youtube  questo video che spiega in modo abbastanza semplice come fare,  il video è:
"Creazione viso bambino" di Imayara Pascual, non sono riuscita a caricarlo come video, ma se siete interessate spero che con il nome ed il titolo riuscirete a vederlo.
Io l'ho modificato per il viso della mia piccola dama, e questo è il risultato
 
Ancora c'è da lavorare sul viso, ma se si considera che il primo viso che ho fatto sembrava "l'urlo di Munch," questa è venuta decisamente meglio, però i capelli e le roselline sono venuti bene,

 
A proposito per i capelli ho usato lo spremi aglio

 
spero che questo post vi sia stato utile,
vi auguro la buonanotte,
Coralì
 


BIBERON CON ORSETTO


Buonasera a tutti,
volevo ringraziare tutti coloro che mi hanno inserita nelle loro cerchie, e a tutti coloro che ogni tanto danno una sguardo a questo blog.
Nei ritagli di tempo sono riuscita a fare un'altra cosetta, è un barattolo (di un noto sugo) rivestito con pasta di mais per formare un biberon, con un orsetto (o similare) abbracciato, in realtà l'ho visto su una rivista e doveva essere un orsetto, ma mi sembra più un incrocio fra un topolino ed un orsetto, pazienza la prossima volta verrà meglio. La cosa che più mi piace è che si può riutilizzare il barattolo.
Una curiosità sto cercando informazioni sul Soutache, vedremo cosa ne verrà fuori.
Auguro a tutti una buona notte.
Coralì
 






Oggetti in pasta di mais
Rieccomi qui, mi sono imbattuta in un sito che trattava la pasta di mais, e mi sono chiesta che cos'è?

Allora ho voluto saperne di più, e fra le varie ricette per la preparazione della pasta, (tutte di pareri discordanti, chi diceva a freddo, chi diceva che una volta realizzato l'oggetto bisognava metterlo in forno ecc...), ho deciso di prendere di tutto un po', e quella che segue è la ricetta che è venuta fuori.

Ricetta pasta di mais


- 250 g di colla vinilica;

- 125 g di amido di mais;
- 1 cucchiaio di olio Johnson;
- 1 cucchiaio di succo di limone;
- 3 gocce di olio essenziale alla lavanda
- crema per le mani.

Procedimento

In un tegamino antiaderente ho messo tutti i liquidi mescolandoli ben bene, infine ho aggiunto l'amido di mais facendo amalgamare il tutto, ed ho messo tutto sul fuoco molto basso, mescolando di continuo e quando ha cominciato a staccarsi dalle pareti, e a formarsi quasi una palla, ho tolto l'impasto dal tegamino e l'ho messo in un foglio di carta da forno, mi sono passata nelle mani la crema ed ho cominciata a lavorarla (facendo attenzione a non scottarsi), quando è diventata liscia, l'ho avvolta nella pellicola.
Importante: mettere la pasta in un contenitore ermetico (si mantiene per molto tempo), io sto ancora lavorando la pasta che ho creato più di una settimana fa.
 
Devo dire che l'ultima volta che ho lavorato con della pasta era il dais (credo si chiami così) ed andavo alle elementari.
 
Pertanto ho cercato qualche tecnica per lavorare questa pasta ed ho trovato come fare delle rose, ma devo ancora migliorare sia la tecnica sia i colori.
 
 
Poi visto che è una pasta facile da modellare, che a mio figlio piace molto la plastilina, e che è soprattutto più economica, abbiamo fatto insieme questi altri due lavori:
 
 
Questo è  un Angry Birds voluto fortemente da mio figlio.
 
Mentre per l'ultimo lavoro devo ringraziare i video di youtube ed in particolare il sito www.porcelanafriapasoapaso.com
 


Certo non è esattamente uguale a quella fatta nel video, ma mi sono divertita a lavorare con il mio bambino.
Saluti per tutti